MA ANCHE GLI UOMINI POSSONO PROVARE IMBARAZZO

di FF

Nel settanta per cento dei casi succede il sabato mattina. La causa? Il venerdì sera quel cuoricione di panna del tuo fidanzatino storico passa a farti un saluto nonostante sia molto stanco, ed esaudisce a malincuore ma di buon cuore il tuo desiderio d’andarsi a fare una camminata in centro a comprare un gelato. Poi ti porta a casa e fila a nanna, ma in realtà non fila a nanna per niente. Le ragioni principalmente sono due:
1) Il maschio NON AMA camminare, a meno che ciò non sia in funzione di un obiettivo preciso, ad esempio per alzarsi dal letto e andare a cacare, oppure come gesto atletico compiuto al fine di costruire un corpo perfetto ed appetibile che supplisca alle incolmabili lacune intellettive e gli permetta di avere incontri occasionali;
2) Il maschio NON AMA il gelato, o almeno non abbastanza da assegnare ad esso la riuscita di un intero venerdì sera (la ragione fondamentale è che il gelato è nella maggior parte dei casi analcolico). Neanche il frozen yogurt prodotto artigianalmente e a regola d’arte nella gelateria più antica del più antico borghetto medioevale umbro riesce a smuovere la sua libidine, nonostante quel che ti va raccontando da tre anni.
Così che, capirai, il maschio necessita di una valvola di sfogo che dia senso alla sua vita anche dopo il disgraziato incidente del dover fare una passeggiata romantica con gelato nella prima serata del venerdì: ti lascia davanti a casa, ti bacia sulle guance, ti sussurra dolcemente il ti voglio tanto bene e scusa ma oggi al lavoro mi sono davvero spaccato in due di circostanza, e corre di gran carriera a beccarsi al bar con gli altri amici fidanzati, quelli che tu gli impedisci di frequentare perché hai saputo che tradiscono la morosina. Dopo aver tirato a sorte per designare lo sfigato settimanale a cui tocca di guidare e rimanere sano, si dirigono verso qualche locale di tendenza strapieno di figa e stravuoto di amiche tue che possano riconoscerlo. Passa la serata a rincoglionirsi di minimal techno, bere alcolici a caro prezzo e limonare con sconosciute vestite da Venere di Botticelli che hanno visto il portachiavi*. Quel che è peggio, spesso alcune di esse decidono di caricarlo in auto e portarlo a casa per passare il resto della notte facendosi da lui violentare. Dico peggio perchè chi non riesce a scopare rimedia facendo un salto al doner kebab aperto fino all’alba e/o a mangiare cappuccino e cornetto, sistemando lo stomaco e permettendogli di dormire sonni tranquilli finchè ce ne sia bisogno. Coloro che finiscono per eiaculare, con tutto quell’alcool in circolo e niente farinacei a tamponare, il sabato mattina si troveranno a fare i conti con una cagarella da paura. E quindi sì, anche i maschi possono provare imbarazzo di stomaco: mi chiedo anzi come possano non provarlo con un menu settimanale del genere.

Fernanda fornisce la chiave e tifa per noi. Noi tifiamo indietro.

*sì, c’è un motivo per cui il tuo fidanzato ha una Punto a metano ma gira con la stelletta della Mercedes nel portachiavi.

Annunci