IL VENTESIMO SECOLO HA VISTO GRANDE CHANGES. IN LA TUA OPINIONE CIÒ CHE È UNA MODIFICA CHE DOVREBBE ESSERE RICORDATO IL VENTESIMO SECOLO? PERCHÉ

di FF


Per intanto comprendendo la questione di cui poi non è nemmeno detto? Che la mia esistenza in un secolo di illuminazione tecnica il microchip non ha potuto senza menti doviziose logorare la capacità tecnologica senza comprendere quale sia davvero la toponomastica logica estetica parabola di secoli trascendenti con cui secondo me è la chiave per ricordare in senso mnemonico il ventesimo secolo. C’è da dire tuttavia che occorre discernere tra mito, flusso di coscienza ed amore per le cronache stando a disorder specie se dopo dodici cappuccini in un’ora il proprio fegato pare raccontare l’estetica di mille e mille strali domiziani in merito a recenti biopic conclusivi in qualche modo. Tipo Ray, un caso eclatante di ciò che per altri versi ad esempio Wynona Rider e svariate altre? starlette di tendenza quando le tendenze tendevano a subire svariati changes in linea con il tempo di morire di battistiana memoria, per quelli per la cui memoria è battistiana piuttosto che battiatiana o berteiana. Continuo a pensare che Eric Hobsbawn tutto sommato sia una rotta percorribile a senso vietato parlando anche di cose tipo il recentemente defunto Huntington che sembra anche no, insomma. Non terrei nemmeno fuori dall’occhio di bue il fatto che il ventesimo transeunte ventunesimo nel posto di cui l’esistenza e i blog, ma soprattutto i blog, Raf e Ron ma anche Gianni Moranti e la depressione caspica e la P2, gente per cui lo stile libero e lo stile liberty sono quasi la stessa causa… Non è questo ciò che ci aspettiamo? da chi si aspetta un aspetto simil ventesimo secolo. A me piacevano molto i Napalm Death e Charles De Gaulle, ma mi rendo conto sia solo un parere personale: anche

Annunci