DOVE CAZZO LI TROVO I MICROFONI PER IL TIRO A PIATTELLO

di FF

harry

Premessa necessaria: non ne sapevo nulla. Avete presente quella nutritissima minoranza-quasi-maggioranza che quando arrivano le olimpiadi l’attaccano con una serie infinita di menomale perchè di vedere in TV solo calcio F1 e motomondiale ci siamo rotti le palle? Non ne faccio parte. Io non guardo nemmeno calcio F1 e motomondiale,  se voglio celebrare il culto del corpo umano mi metto su qualche film tipo Predator E non me ne frega assolutamente niente del taekwondo, anche se sono moderatamente felice per chi si era battuto per farlo diventare disciplina olimpica -riuscendoci infine a Sydney. Sto divagando. Intendevo dire solamente che come qualsiasi profano leggo la chiave di ricerca (me la manda il solito Diego) e mi viene da domandare cosa cristo abbia questo da lamentarsi, perchè del tiro al piattello l’unica cosa che so è che è anche specialità olimpica.

Non è così. Il tiro al piattello non è fatto solo di fucile pallottole e dischetto. Avete presente quando urlano PULL come se non ci fosse un futuro? Non stanno rivolgendosi ad un altro essere umano che dovrà lanciare il piattello. Stanno urlando ad un microfono collegato via radio a un meccanismo d’innesco che fa partire il piattello automaticamente. Mi vergogno un po’ a dirlo ma è la prima cosa che ho imparato in vita mia leggendo Yahoo Answers. La ricerca di una rivendita online sotto casa, tuttavia, si sta rivelando infruttuosa. Ho trovato un buon sito in inglese, con un paio di numeri che potete chiamare per chiedere informazioni: ve lo linko. L’oggetto si chiama The Ventriloquist, è un affare carino ed offre situazioni dinamiche a quasi tutte le situazioni che si possono presentare in una situazione anale del tipo disco che vola-carabina che spara, come ad esempio fornire un intervallo di delay fisso e regolabile tra l’emissione del comando vocale e l’effettivo momento del lancio del piattello. Vorrei approfondire oltre tutta questa faccenda, ma mi hanno linkato un video su youtube in cui Dumbo va a trovare la sua mamma elefante incatenata e sto per avere una crisi emotiva. Vi linko il video, così magari pensate ad altro anche voi.

Poscritto: Cercasugoogle ha superato i primi cento post da sei post, e il primo compleanno da ventun giorni. Non ci avevo guardato. Auguri, Cercasugoogle.

Annunci